Sono in scadenza le attestazioni ISEE

//Sono in scadenza le attestazioni ISEE

Sono in scadenza le attestazioni ISEE

A gennaio scadono le attestazioni ISEE 2018. Riepiloghiamo alcune informazioni utili.

Che cos’è l’ISEE?

L’ISEE è l’Indicatore di Situazione Economica Equivalente. Serve ai cittadini residenti in Italia per “misurare” la condizione economica dell’intera famiglia al fine di accedere a determinate agevolazioni, conti, bonus o riduzioni.

A cosa serve?

Per esempio per determinare l’importo delle tasse universitarie, dei buoni pasto per le scuole o della retta dell’asilo nido. Ma anche:

  • per richiedere l’Assegno al nucleo familiare dal Comune;
  • per l’assegno di maternità e bonus bebè;
  • per richiedere le agevolazioni del bonus luce e gas, bonus acqua, riduzione canone Telecom, ecc;
  • per le prestazioni scolastiche come bonus libri scolastici, borse di studio ecc.
  • per beneficiare dei servizi socio sanitari di assistenza familiare;
  • per usufruire dei servizi socio sanitari diurni presso la propria residenza;

Quali sono i documenti da presentare per elaborare l’ISEE?

  • Carta di identità del dichiarante;
  • tessere sanitarie di tutti i componenti il nucleo familiare;
  • se si risiede in un’abitazione in affitto, contratto di locazione;
  • se si risiede in una casa di proprietà visure catastali dell’immobile o degli immobili dei quali si è proprietari, compresi anche quelli diversi dall’abitazione principale;
  • targhe con l’indicazione del proprietario, di tutte le auto e moto possedute dai componenti il nucleo familiare oppure fotocopie del libretto di circolazione;
  • i redditi da prendere in considerazione sono relativi al 2017, quindi si fa riferimento o alla U. 2018 redditi 2017 (CUD), oppure alla dichiarazione dei redditi 2018 (redditi 2017) (modello 730 o modello Persone Fisiche );
  • mentre per i conti correnti bancari, poste pay, libretti, depositi, il riferimento è il 2018 (saldo e giacenza media al 31/12/2018).

L’elaborazione dell’ISEE è GRATUITA

Qualora la dichiarazione tornasse indietro dall’INPS con la segnalazione di un’omissione, per ripresentarla è richiesto un contributo di 5 euro.

Info: CAAF Confartigianato Rieti AZZURRA SPOLETINI tel. 0746 251900 caaf@confartigianatorieti.it

2019-01-18T10:00:13+00:0018 Gennaio 2019|

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perchè necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • SERVERID87219
  • fusionredux_current_tab
  • redux_current_tab

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi